La morte di Livio De Riva addolora il paese

Il tragico incidente avvenuto sulla via Emilia, l’operatore in servizio presso l’ambulanza degli Angeli

La morte di Livio De Riva addolora il paese

D.P. 07-10-2020 12:00

Ha colpito tutta la città, la frazione di Zivido soprattutto, il tragico incidente costato la vita a Livio De Riva, l’operatore di 40 anni in servizio presso l’ambulanza degli Angeli - assistenze sanitarie, dopo un terribile scontro fra una moto di sua proprietà, una Triumph, e una Ford C Max, nei pressi di Cerealia, nel pomeriggio di martedì 29 settembre. 

Illeso l’autista della Ford C Max, un cittadino cinese residente a San Giuliano. 

Una ragazza di 21 anni, che ha assistito impietrita al tragico scontro, è rimasta sotto shock ed è stata trasportata all’ospedale Predabissi. Sono intervenuti la Polizia locale e i Carabinieri di San Giuliano Milanese per i rilievi del caso. Quando i soccorsi sono arrivati si è subito capito che per l’operatore, trasportato immediatamente al Policlinico San Donato, c’era poco da fare. Livio De Riva aveva giusto allora smesso il suo turno di servizio e s’apprestava a rientrare a casa. Sulla via Emilia si è immediatamente formata una lunga fila di auto nei due sensi di marcia. 

...

L’articolo intero è su L’Eco di questa settimana, acquistalo in edicola!