Il Papa del sorriso

Albino Luciani sempre nel cuore della Chiesa

Il Papa del sorriso

Manfredi Villani 07-10-2020 12:00

Da Vatican News rilevo che Albino Luciani,”il Papa del Sorriso”,è sempre nel cuore della Chiesa. Il 28 settembre di 41 anni fa moriva Giovanni Paolo I dopo soli 33 giorni di pontificato. A Canale d’Agordo, suo paese natale,una Messa e un incontro col giornalista Zavattaro.Per la beatificazione si attende la valutazione del presunto miracolo, avvenuto in Argentina, nella diocesi di Buenos Aires. Dalla Città del Vaticano i giornalisti Gabriella Ceraso e Alessandro Di Bussolo hanno scritto: “Magis ostensus quam datus!” (Più mostrato che dato). Ma quei 33 giorni sono rimasti sempre vivi nel cuore di tutti i fedeli”. è il ricordo di Giovanni Paolo I scritto sul libro dei visitatori del Museo Albino Luciani di Canale d’Agordo, il paese del Bellunese dove è nato il “Papa del Sorriso”; dal cardinale Giovanni Lajolo,già governatore dello Stato della Città del Vaticano, esprime bene i sentimenti del Popolo di Dio alla scomparsa all’alba di 41 anni fa,il 28 settembre 1978, del pontefice veneto, eletto il 26 agosto in un conclave nel quale era entrato da patriarca di Venezia. L’anniversario viene celebrato a Canale d’Agordo con due eventi. Alle 18 è prevista la Santa Messa nella chiesa di San Giovanni Battista,dove il piccolo Albino ricevette i sacramenti, presieduto da don Davide Fiocco, collaboratore della causa di beatificazione di Giovanni Paolo I e direttore del Centro Papa Luciani di Santa Giustina. Alle 20.30, nella sala conferenze del Musal, il Museo Albino Luciani, Fabio Zavattaro,già vaticanista del TG1, presenta la figura di Papa Luciani, con un video su tre Papi del 1978, San Paolo VI, il servo di Dio Giovanni Paolo I e San Giovanni Paolo II, in collaborazione con l’Associazione Amici di Papa Luciani di Padova.

...

L’articolo intero è su L’Eco di questa settimana, acquistalo in edicola!