Un nuovo “salotto” si affaccia nel capoluogo lombardo

Con Eleonora Cassandra Espago

Un nuovo “salotto” si affaccia nel capoluogo lombardo

Emanuele Carlo OSTUNI 04-07-2020 12:00

Il 07 marzo 1865, veniva posta la prima pietra per la costruzione della Galleria Vittorio Emanuele II°: il “Salotto Buono” di Milano descritto anche dallo scrittore Mark Twain.

Oggi, a distanza di oltre 150 anni, un nuovo salotto si affaccia nel capoluogo lombardo: quello di Eleonora Cassandra Espago (figlia d’arte), personaggio cult della Movida Milanese, autrice e conduttrice del Format Tv in onda a TeleMilano canale 288 del Digitale TT Regione Lombardia. Il giovedì sera, alle ore 22.30, “Salotto Espago”, vede Danilo Baudini in veste di produttore del programma e l’assistenza video di Guido Cagnola. Il programma ospita artisti, personaggi della cultura, dello spettacolo e noi dell’Eco di Milano e provincia (www.ecodimilanoeprovincia.it) che abbiamo seguito le registrazioni. Presente anche la telecamera di VideofashionTV (www.videofashiontv.it) e la rivista Miraflora Press. Molti gli ospiti che si sono alternati nello studio televisivo: Antonella D’Agostino, Dario Gay, Gianfranco Gianni Annoni, Lorenzo Bastianello, Lucia Vita, Luna Cota, Tatiana Volontà (per citarne alcuni) che hanno raccontato la loro storia e i loro attuali impegni senza dimenticare chi, di Milano è stato cantore e testimone come il poeta Carlo Porta a cui è stato reso un giusto omaggio poetico, ricordando la sua morte avvenuta nel 1821 nel capoluogo lombardo.

In attesa che il salotto diventi sempre più grande per accogliere tutti… registriamo con molto piacere la crescita di consenso. Il parallelo con la Galleria di Milano può sembrare ambizioso, ma il gruppo di lavoro non si pone limiti ed è determinato a tagliare sempre nuovi traguardi, in nome della cultura e dello spettacolo.