Da oltre settanta anni nel mondo della sanificazione di spazi

Presentiamo ai nostri lettori Ecospi

Da oltre settanta anni nel mondo della sanificazione di spazi

Redazione 24-06-2020 12:00

C’è un’impresa milanese che ha fatto del suo motto “Un Mondo di Servizi al Servizio del Mondo” una mission aziendale. Si tratta della Ecospi, da oltre settanta anni attiva nel mondo della sanificazione di spazi privati e pubblici.


L’incontro

In un momento storico così fortemente caratterizzato dalla necessità di igiene, pulizia e sanificazione abbiamo scelto di incontrare Daniele Squatriti, titolare della Ecospi, per orientarci meglio in un settore complicato. Amante del mare, ammiraglio di lungo corso, Daniele ci ha guidato senza incertezze: “Sono moltissime le attività che stanno richiedendo in questi giorni l’intervento di società specializzate come la mia - ci ricorda Daniele – e qui mi corre l’obbligo di fare chiarezza: un’azienda che opera nella Sanificazione Ambientale deve essere iscritta a un elenco speciale presso la Camera di Commercio competente che attesta il rispetto dei requisiti stabiliti dalla legge 82/94, attuata con il DM 274/97; questa azienda deve operare disponendo di un Responsabile Tecnico che adegua il tipo di intervento e i prodotti da impiegare alla situazione e deve avere personale formato e aggiornato.”


Il momento storico

La crescita della domanda per interventi di sanificazione è stata anche influenzata da un altro elemento, ossia la sensibilità dei consumatori finali alla “sicurezza infettiva”; i cittadini sono stati infatti bombardati mediaticamente su quanto sia importante tenersi lontano da fonti potenzialmente infettive e di come sia necessario attenersi a scrupolosi protocolli igienici. Sanificare ambienti pubblici e privati è necessario, ma occorre anche mantenere la distanza sociale e usare correttamente i dispositivi individuali di protezione.


Passare all’azione

“Facciamo chiarezza una volta per tutte – conclude Daniele - sulla differenza che c’è tra pulizia e Sanificazione. Pulire uno spazio non richiede l’intervento di una ditta che abbia specifici requisiti tecnico-professionali, ma se tu devi sanificare un’ambiente devi utilizzare SOLAMENTE aziende specializzate in grado di applicare rigorosamente i protocolli previsti per la tua categoria di attività. Parliamoci chiaro, ci sono disinfestatori improvvisati e poi c’è Ecospi sul campo da oltre 70 anni.”


Bonus Sanificazione

Con il decreto Rilancio il credito d’imposta è salito al 60%, con un limite massimo di 60.000 euro per ciascun beneficiario. Beneficiari del bonus sanificazione saranno i soggetti esercenti arti e professioni, gli enti non commerciali. Affidatevi solo a veri professionisti certificati, con la salute non si scherza.