L’integrazione ferroviaria europea e l’ambiente

IL COMMENTO

L’integrazione ferroviaria europea e l’ambiente

Manfredi Villani 11-03-2020 12:00

Da fsnews apprendiamo che l’amministratore delegato di Ferrovie dello Stato Italiane, Gianfranco Battisti, ha incontrato a Bruxelles i rappresentanti delle istituzioni comunitarie. L’integrazione ferroviaria e il nuovo Mercato unico europeo al centro del confronto. Mercoledì 19 febbraio, Battisti ha incontrato il presidente David Sassoli, la Commissione trasporti, i deputati del Parlamento europeo e il commissario all’Economia Paolo Gentiloni. Gli incontri e il confronto sono ruotati intorno al futuro mercato unico ferroviario europeo, da realizzarsi su una rete sempre più sicura e interoperabile, grazie anche all’adozione dell’ERTMS (European Rail Traffic Management System), sistema già utilizzato sulle linee AV italiane e intorno al quale potrebbe nascere un centro tecnologico di eccellenza europeo proprio nel nostro Paese. 

...

L’articolo intero è sull’Eco di questa settimana, acquistalo in edicola!