Salviamo il consultorio di via Ricordi

È a forte rischio di ridimensionamento - se non addirittura di chiusura

Salviamo il consultorio di via Ricordi

Cristina Fabris 11-03-2020 12:00

Il consultorio di via Ricordi presso il Municipio 3 di Milano è a forte rischio di ridimensionamento - se non addirittura di chiusura - a causa della proposta dell’ Azienda Socio Sanitaria Territoriale di ristrutturazione dello stabile dove ora si trova, per accogliere altri servizi: il Centro Psico Sociale (CPS) e il Nuclei Operativi Alcologia (NOA) sgomberati dalla sede di via Settembrini, togliendo in questo modo agli operatori del consultorio gli spazi necessari per l’erogazione dei servizi.

Inizia così la petizione lanciata su Change.org da Chiara Repetto, 44 anni e due figlie, e da altre neomamme quando hanno scoperto che il consultorio che frequentano praticamente ogni giorno, quello di via Ricordi, nel Municipio 3, rischia di essere trasferito o, peggio, chiuso. 

...

L’articolo intero è sull’Eco di questa settimana, acquistalo in edicola!