Immutate le aliquote Imu, Tasi, Tari e Irpef

San Donato / Per la prima casa si pagherà il 4 per mille, il 7 per i negozi e per i laboratori

Immutate le aliquote Imu, Tasi, Tari e Irpef

Domenico Palumbo 14-02-2018 12:00

Tasse invariate per il 2018 decise dal Consiglio comunale di San Donato Milanese nella riunione di martedì 30 gennaio scorso.”Abbiamo cercato di non appesantire maggiormente il peso economico delle famiglie già alle prese con l’alto costo della vita”, ha commentato l’assessore al Bilancio, Angelo Bigagnoli, in sede di presentazione delle aliquote in aula consigliare. In particolare per quanto riguarda l’applicazione dell’Imposta comunale unica, la cosiddetta Iuc, nelle sue componenti  Imu e Tasi viene applicata l’aliquota del 4 per mille sull’abitazione principale, assimilate e pertinenze, il 9 per mille per le abitazioni secondarie e relative pertinenze; il 7 per mille per i negozi e botteghe e per le case non affittate o altrimenti occupate; il 5 per mille per le abitazioni regolarmente affittate con contratto a canone agevolato. Si è ritenuto opportuno mantenere invariati anche i coefficienti di calcolo riguardanti la Tari, la tassa sui rifiuti urbani, il cui costo complessivo, secondo i calcoli effettuati da Amsa, la società incaricata della raccolta immondizia,  ammonta a circa 4 milioni e mezzo di euro.

L’articolo intero è sull’Eco di questa settimana, acquistalo in edicola!