Le linee ATM cambiano (ancora) percorso

E intanto monta la protesta per l’orario estivo ritenuto troppo penalizzante

Le linee ATM cambiano (ancora) percorso

Cristina Fabris 26-07-2017 12:00

Alcuni quartieri del Municipio 4, sono da mesi decisamente penalizzati dalle continue modifiche del trasporto pubblico, non sempre legate ai lavori stradali. Nello specifico, le linee 27 e 73, partendo da viale Ungheria e da Linate, erano i soli collegamenti con il centro, dal 27 aprile 2017 hanno modificato entrambi il percorso, dal 1° luglio la linea tranviaria 27 è stata soppressa e il servizio, effettuato con bus tra Rogoredo FS/M3-viale Ungheria e viale Mugello/Stazione Porta Vittoria, non porta più in centro mentre la 73 e la notturna N27, modificano il percorso tra piazza Santa Maria del Suffragio e corso di Porta Vittoria all’altezza del Tribunale, con transito in via Morosini, via Spartaco, via Besana, via Podgora, allungando di molto i tempi di percorrenza. Ora, approfittando di una viabilità della zona già compromessa, il Comune ha deciso di aprire anche altri due cantieri per il rifacimento delle corsie preferenziali di corso XXII Marzo e viale Corsica (dal centro fino all’incrocio con via Battistotti Sassi): il clou degli interventi sarà nel mese di luglio/agosto. Questo intervento migliorerà il problema degli attraversamenti pedonali degradati e attenuerà le vibrazioni al passaggio dei mezzi ATM. Non potendo quindi utilizzare le corsie preferenziali, i tempi di percorrenza - soprattutto per la linea 73, saranno ulteriormente dilatati e il traffico congestionato. Nel frattempo, ATM ha introdotto l’orario estivo e monta la protesta dei cittadini. Alessio: “ATM che riduce il servizio per l’estate è l'immagine di un Paese fermo agli anni ’60”; Lula: “A luglio e agosto, visto che il servizio è dimezzato, vogliamo i biglietti a 0,75”; Stefania: “ Sta cosa che #ATM pensa che a luglio Milano sia in ferie deve finire”. ATM risponde che “l’orario estivo non esiste solo a Milano, ma in tutte le capitali europee” ma questa, a onor del vero, è una non risposta. Fortunatamente c’è chi ci scherza su, come Michele: “ Hey ATM, ma vi hanno rubato tutte le 95? Da mezz’ora che non ne passa una!”. Non sa, forse, Michele che il peggio deve ancora venire perché ad agosto le frequenze diminuiranno ulteriormente.