Venezuela affamati in un campo di concentramento

Il dittatore Maduro non molla il potere

Venezuela affamati in un campo di concentramento

Maritza Ceballos 11-02-2020 12:00

La Giornata della memoria si celebra per non dimenticare, su una vignetta postata in facebook, in questi giorni ho letto al riguardo queste parole: “sembra ieri… c’è il rischio che possa sembrare domani”, il mio auguro è che non accada mai più. Dal febbraio del 2014 il nostro giornale, fra i primi in Italia, ha seguito con attenzione la crisi: umanitaria, sanitaria, economica, politica sociale che attraversava il Venezuela, segnalando il baratro e i catastrofici eventi che avrebbe affrontato la nazione venezuelana precedentemente guidata da Chavez, osannato da molti politici e giornalisti italiani.

...

L’articolo intero è sull’Eco di questa settimana, acquistalo in edicola!