Cina, il virus che allarma il mondo

Emergenza sanitaria, attenzione in Europa

Cina, il virus che allarma il mondo

Giovanni Abruzzo 29-01-2020 12:00

Sono già 106 le vittime e oltre 1300 le persone contagiate dal virus che dalla città cinese di Wuhan, (con 11 milioni di abitanti) sta allarmando il mondo. Il primo focolaio è stato registrato lo scorso 31 dicembre ma ora la situazione di giorno in giorno è sempre più critica nel Paese asiatico.

Denominato 2019-nCoV, è arrivato all’uomo dai serpenti: sarebbero questi gli animali nei quali il virus, trasmesso dai pipistrelli (ai serpenti), si sarebbe ricombinato e poi passato all’uomo.

L’infezione, secondo gli esperti, è causata da un coronavirus (il nome è dovuto alla forma che al microscopio assume,  simile a una corona) proveniente dai pipistrelli e di uno che arriva dai serpenti: acquisendo nuovi recettori, gli permettono di legarsi alle cellule del sistema respiratorio umano.

...

L’articolo intero è sull’Eco di questa settimana, acquistalo in edicola!