Le buche costano...

Pieve / Oltre quattromila euro per i danni

Le buche costano...

Ubaldo Bungaro 25-07-2018 12:00

Ancora un risarcimento per danni causati dalle buche e dalle strade dissestate. Per un sinistro stradale sono stati pagati 4.100 euro ad un cittadina (A.A) e 350 euro ad un altro (D.S.G).

Ormai le buche trabocchetto, le strade dissestate sono diventate la “norma” e rappresentano la grave situazione delle strade cittadine. In tutto questo sistema, a farla da padrone sono le clausole contenute nelle polizze assicurative che stabiliscono i limiti entro i  quali il Comune deve pagare eventuali somme di rimborsi per sinistri stradali e di responsabilità civile. 

Si tratta di una clausola contenuta nel servizio di gestione di sinistri  rientranti nella soglia della franchigia contrattuale pari a 5.000,00 euro che prevede, il pagamento dell’importo da parte dell’Ente. Per far fronte a tali adempimenti, la Giunta ha deliberato un apposito impegno di spesa di 11.650 euro (annui) per il rimborso finalizzato alla liquidazione dei sinistri. 

L’articolo intero è sull’Eco di questa settimana, acquistalo in edicola!