Attiva la “culla segreta”

Melegnano / All’ospedale Predabissi, cerimonia alla presenza dell’assessore Gallera

Attiva la “culla segreta”

Gianluca Stroppa 25-07-2018 12:00

Inaugurata dieci anni fa, causa lavori è rimasta inattiva negli ultimi cinque. Stiamo parlando della “culla segreta” dell’ospedale Predabissi, dove le mamme che hanno da poco partorito possono lasciare il nuovo nato qualora non vogliano o non abbiano la possibilità di tenerlo. Ora è stata ripristinata con una cerimonia pubblica alla quale ha preso parte l’assessore regionale alla Sanità, Giulio Gallera. La “culla segreta” era rimasta “vittima” degli interventi di ammodernamento e ristrutturazione del pronto soccorso. Era stata donata nel 2008 dall’associazione “Corti-Rossi-fede scienza impegno” di Melegnano, sodalizio che, insieme al consigliere regionale Franco Lucente, si è battuto per una riattivazione contando anche sulla spinta di numerose segnalazioni. 

L’articolo intero è sull’Eco di questa settimana, acquistalo in edicola!