C’è l’intesa con la Bayer

Segrate / Piccole correzioni urbanistiche

C’è l’intesa con la Bayer

Gianluca Stroppa 25-07-2018 12:00

Il Consiglio comunale ha ratificato l’accordo raggiunto con la società Bayer per l’acquisizione bonaria, e a titolo gratuito, di aree già destinate a strada, pista ciclabile e parcheggi. Piccoli ma necessari aggiustamenti sul piano urbanistico che coinvolgono quattro distinte piccole superfici di terreno che, messe insieme, non arrivano nemmeno ad un’estensione di 5.000 mq. Ci son voluti comunque ben quattro anni prima di procedere ad una verifica delle cessioni e degli asservimenti ad uso pubblico delle particelle di terreno di proprietà Bayer. In un primo tempo il Comune, a seguito di una ricerca d’archivio, si era limitato a richiedere la cessione di 1.000 mq. di standard a parcheggio sulla via Schering così come previsto dalla vecchia pratica edilizia datata 1973. 

L’articolo intero è sull’Eco di questa settimana, acquistalo in edicola!