Area intitolata a Renata Fonte

Peschiera / Fu la prima donna ad essere colpita dalla mafia in Puglia

Area intitolata a Renata Fonte

Gianluca Stroppa 11-07-2018 12:00

L’area verde di proprietà comunale, situata all’incrocio tra le vie Neruda e La Torre, sarà dedicata a Renata Fonte, prima donna a perdere la vita in un attentato mafioso in Puglia nel lontano 1984. 

L’Amministrazione comunale ha accolto, in tal senso, la richiesta presentata dal gruppo Scout AGESCI Mirazzano 1 di Peschiera Borromeo, che ha appunto espresso il desiderio di intitolare uno spazio pubblico alla donna, madre di due ragazze, uccisa a soli 33 anni, a causa del suo impegno nella difesa del territorio e delle bellezze naturalistiche.

L’articolo intero è sull’Eco di questa settimana, acquistalo in edicola!