Il centro sportivo Paganini nel degrado

Pieve / Per anni punto di riferimento dei giovani pievesi, versa in uno stato di abbandono

Il centro sportivo Paganini nel degrado

Ubaldo Bungaro 16-05-2018 12:00

Erano gli anni in cui l’attività sportiva era condotta con grande abnegazione da volontari competenti portando gli oltre 300 giovani atleti della polisportiva Paganini a risultati eccellenti. Quella struttura, da oltre un anno, è abbandonata e in completo decadimento e nessuno sembra volerci mettere mano per riportarla sul podio dello sport attivo. 

Domenico Scordia, che per lungo tempo è stato uno dei volontari attivi, nel ricordare gli anni ‘ruggenti’ ha affermato: “Ti si stringe il cuore nel vedere la struttura sportiva, simbolo di aggregazione e sport. Qui tanti bambini sono cresciuti e assieme agli adulti hanno trascorso anni della loro vita in compagnia di educatori come Carmine Fedele e tanti altri i quali, con dedizione e tanta passione, hanno fatto del centro sportivo una realtà ‘sociale e sportiva’ senza precedenti. Oggi, a causa di gestioni molto discutibili, la si vede inutilizzata per mancanza di utenza e ridotta nel più assoluto degrado”.

L’articolo intero è sull’Eco di questa settimana, acquistalo in edicola!