Mi manchi tanto!

Amico cane, ti scrivo per dirti che...

Mi manchi tanto!

Giulia Montini 16-05-2018 12:00

Mio pensiero felice ti scrivo per dirti che mi manchi quotidianamente, ma oggi un po’ di più. Nell’ordine credo mi manchi la tua ingombrante presenza, il rumore delle unghie sul marmo, il piagnisteo notturno perché avevi sete e qualcuno doveva alzarsi per aprirti il rubinetto del bidet. 

Credo mi manchino i tuoi peli bianchi; qualcuno lo ritrovo tra le trame dei maglioni e dei tappeti, in queste ritrovo anche i nostri giochi. Mi mancano quegli ispidi peli bianchi che lasciavi in ogni dove e in qualsiasi stagione, sulle coperte, sul divano e nelle confezioni di cibo ancora chiuse.

Mi manca il tuo essere vecchio, sordo e puzzolente. 

Il trascinarsi di quelle zampe che se un tempo dominavano divano e fossati (no non è vero ma lasciamoci andare a questa bucolica immagine), negli ultimi anni cedevano sotto il peso di due chiappe esorbitanti.

L’articolo intero è sull’Eco di questa settimana, acquistalo in edicola!