Falsi dipendenti comunali in azioni truffaldine

Rozzano / L’appello del sindaco Agogliati: “Nessun operatore del Comune sta effettuando controlli nelle case”

Falsi dipendenti comunali in azioni truffaldine

Ubaldo Bungaro 11-04-2018 12:00

Falsi dipendenti comunali si aggirano per  le case  per  attuare furti e truffe. Segnalati dai cittadini, il sindaco, Barbara Agogliati, è intervenuta con un comunicato precisando: “Ci segnalano truffe ai cittadini da parte di ignoti che si spacciano per dipendenti comunali. L’Amministrazione comunica che nessun impiegato sta effettuando verifiche presso le abitazioni dei cittadini. Si raccomanda, soprattutto a persone sole o anziane, di non aprire a nessuno che faccia tali richieste”.

Non aprite la porta di casa a sconosciuti, anche se vestono un’uniforme o dichiarano di essere dipendenti di aziende di pubblica utilità. Verificate sempre con una telefonata da quale servizio sono stati mandati coloro che bussano alla vostra porta e per quali ragioni. Se non ricevete rassicurazioni non aprite per nessun motivo.

L’articolo intero è sull’Eco di questa settimana, acquistalo in edicola!