A lezione di qualità dai “Contadini Resistenti”

A partire da giovedì 12 aprile, una serie di seminari e laboratori all’ARCI Bellezza di Milano

A lezione di qualità dai “Contadini Resistenti”

Roberto Caravaggi 11-04-2018 12:00

I produttori agricoli si raccontano e spiegano come riconoscere la qualità di ciò che si acquista: è il senso dei seminari promossi dal movimento dei “Contadini Resistenti”, che ogni giovedì pomeriggio dà vita al mercatino di via Bellezza, a Milano. In programma sei incontri, con inizio alle ore 19, che avranno di volta in volta un argomento e dei relatori diversi. Si parte giovedì 12 aprile con Walter Meles, dell’Agripanificio Sant’Albero di Milano, e Ivo De Blasi, della cooperativa agricola palermitana Valdibella. Il primo parlerà del valore etico del pane e dell’importanza dei semi antichi; il secondo, invece, illustrerà la varietà dei grani antichi e la loro incidenza sulla digeribilità della pasta. Il giovedì seguente si parlerà, invece, di biodiversità. Previsti poi altri appuntamenti per parlare di formaggi e latticini (10 maggio), di salumi (24 maggio) e del ruolo del contadino come custode del territorio (31 maggio). Ogni seminario si concluderà con una discussione, in cui i partecipanti potranno intervenire con domande e riflessioni. 

L’articolo intero è sull’Eco di questa settimana, acquistalo in edicola!